“Buon Appennino”. Presentato a Lauria il nuovo libro di Fondazione Appennino

Gianni Lacorazza
Total
0
Shares
È stata davvero una bella presentazione. Lo è stata per l’amicizia di chi ha voluto organizzarla, l’amico Domenico Forastiero . Lo è stata per la brava e appassionata moderatrice Anita Ferrari che ha dato armonia e stimoli ai relatori facendo emergere dal dibattito contenuti davvero interessanti.
Un grazie al Sindaco Gianni Pittella e all’amministrazione comunale di Lauria (a Mimino Ricciardi, che ieri ho dimenticato di citare), a Marcello Pittella, Donato Di Stefano, Federico Valicenti, e Domenico Pappaterra; una grazie di cuore per i contenuti che sono stati messi al centro del dibattito, per il ricoscimento al lavoro della Fondazione Appennino ed anche, perché non dirlo, all’impegno che in questi anni abbiamo profuso con mio fratello Gianni.
Non nascondo che il valore della presentazione del libro ha scavato anche oltre, dentro dinamiche familiari (il ricordo di Gianni Pittella di mio padre, entrambi socialisti) e il mio rapporto con Lauria; nelle mie vene scorre anche sangue della famiglia MIgnone (dalla piazza di scorgeva l hotel Isola di zio Rodolfo). E con lo stesso Marcello Pittella, con il quale in questi anni abbiamo anche dialetticamente discusso, abbiamo ritrovato contenuti e temi, riconoscimenti e battaglie – a volte fatte anche su fronti diversi – che sono e saranno utili al presente e al futuro della Basilicata.
È stato davvero un bello ed interessate “Buon Appennino”, perché un libro – ormai siamo al quarto della collana “Civiltà Appennino” – può aiutare davvero a fare passi avanti.
P.S. Il libro uscirà il 9 settembre in tutte le librerie italiane. Al momento è disponibile nelle nostre presentazioni e sullo store di Rubbettino Editore
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + 2 =

You May Also Like