Legge elettorale, Lacorazza: riforma ok

Gianni Lacorazza
Total
0
Shares

“Il Governo nazionale ha deliberato di non impugnare le modifiche alla legge elettorale della Regione Basilicata. Una bella soddisfazione anche rispetto al dibattito che si era aperto da mesi intorno ai possibili profili di incostituzionalità”

Il Governo nazionale ha deliberato di non impugnare neanche le modifiche alla legge elettorale della Regione Basilicata. È una bella soddisfazione anche rispetto al dibattito che si era aperto da mesi intorno ai possibili profili di incostituzionalità”. Ad affermarlo il consigliere regionale Piero Lacorazza, precisando che “C’è anche l’orgoglio di essere stato primo firmatario di una legge elettorale che abolisce il listino dei nominati e introduce la doppia preferenza di genere per aiutare a superare l’anomalia di un Consiglio regionale rappresentato da soli uomini”.

“Dopo l’approvazione dello Statuto – afferma il consigliere – la guida di un referendum nazionale per preservare poteri e funzioni regionali in materia energetica, dopo il taglio ai vitalizi e alle indennità, la riforma elettorale rappresenta un altro tassello fondamentale per ricostruire il rapporto tra istituzioni e cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 7 =

You May Also Like