Nelle parole del Cardinale Zuppi le motivazioni, anche politiche, dell’orientamento del voto il 25 settembre.

Gianni Lacorazza
Total
0
Shares

C’è tanto pensiero, anche politico, nelle parole del Cardinale Zuppi; ci sono importanti motivazioni dell’orientamento del voto il 25 settembre.
Nel mio voto e sostegno al Pd – anche con la forza e la coerenza delle posizioni assunte e delle proposte fatte – c’è l’idea di scegliere da quale parte stare, per quale campo giocare e con quale squadra segnare i 17 goal dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.
Ci è sembrato giusto e politicamente corretto contribuire a costruire l’alleanza che ha portato, dopo anni di sconfitte, alla vittoria del Centrosinistra alla Provincia di Potenza con la elezione a Presidente di Cristian Giordano.
Qualunque sarà l’esito di queste elezioni politiche saremo chiamati responsabilmente a costruire e tenere aperta l’alleanza per il cambiamento, alternativa alla destra che governa la Regione Basilicata.
Le parole del Cardinale Zuppi non sono “caritatevoli”, “antisviluppiste”, “antindustrialiste”.
Le parole del Cardinale Zuppi offrono il punto da cui guardare la società per dare risposte di governo.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + 8 =

You May Also Like