Politiche 2022. “Piazza la tua idea, scegliamo insieme” #Futuro131

Gianni Lacorazza
Total
0
Shares
Credo che Stefano Bonaccini (in questa dichiarazione https://www.repubblica.it/…/07/25/news/bonaccini-359051127)
avverta il profondo messaggio che in questi anni è stato interpretato dal Movimento Cinque Stelle. E proprio partendo da questo messaggio prova a declinare la esigenza di cambiamento e di apertura alla società civile. Se si sceglie di non allearsi – cosa che merita una valutazione più attenta – con il M5S diventa quasi inevitabile questa strada: “…Un programma migliore (che non significa l’Agenda Draghi) rinnovare le candidature, mettere in campo leader capaci di prendere i voti e aprire alla società civile…”
C’è da dare contenuti e senso a questa direzione ma tuttavia credo che anche questa opzione possa aiutare a non rompere definitivamente il dialogo con tutti (anche con il M5S, i suoi elettori e amministratori) oltre le elezioni politiche, preparandosi a costruire alleanze larghe e credibili, alternative alle destre in ogni contesto locale.
Nei giorni scorsi ho posto il tema delle presidenza della Provincia di Potenza: se andassimo oltre “noi” e rinnovassimo non sarebbe un bel passo per cominciare a costruire un’alternativa credibile in Basilicata?
Credo che per la presidenza della Provincia di Potenza si voti l’11 settembre, per Parlamento il 25 settembre. Davvero qualcuno pensa che 14 giorni di presidenza della Provincia cambino le sorti della nazione?
Non potrebbe essere utile provare a costruire un ragionamento che vada oltre?
Ogni territorio ha le sue particolarità e forse la posizione di Stefano Bonaccini può aiutare a tenere insieme autonomia e rappresentanza, esigenze del Paese e ancoraggio alle dinamiche locali.
Sarebbe stato bello già nei giorni scorsi discuterne nei “luoghi” del partito. E lanciare per dieci giorni una campagna in 131 piazze lucane: “Piazza la tua idea, scegliamo insieme”. #Futuro131
Cosa ne pensate?
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 − uno =

You May Also Like